Obiettivi

 

FARE COUNSELING 

Obiettivo della scuola è la formazione del counselor, un professionista che deve saper fare colloquio. “Fare” è l’obiettivo formativo che ci poniamo attraverso una scuola che è essa stessa esperienza, nella quale si impara facendo. Obiettivo del percorso formativo triennale è condurre l’allievo a un saper fare che può emergere quando un sapere è così completo e maturo da poter diventare operativo. Il saper fare è il risultato di un processo di integrazione che passa attraverso il sapere e il saper essere. 

 

FARE COUNSELING COME 

Possiamo dire che obiettivo fondamentale della scuola è attivare un processo formativo caratterizzato dalla integrazione di competenze, che si esprime nella sintesi fra sapere, saper essere, saper fare. Perché questo avvenga l’allievo deve poter crescere come persona e contemporaneamente maturare come professionista, perché nel counseling la persona e il professionista sono così strettamente intrecciati da diventare una cosa sola. Obiettivo della scuola è dunque attivare un processo finalizzato al fare counseling in modo naturale, che sarà possibile se diventa, per dirlo con le parole di Rogers, un “modo di essere”. 

 

FARE COUNSELING CON CHI 

La parola integrazione permea di sé un altro livello, quello riguardante il cliente. La scuola offre competenze per poter fare colloquio con la persona, con la famiglia, coi gruppi, nel privato o nel sociale, perché la persona è un essere integrato che può necessitare di un percorso rivolto a sé come individuo, ma può anche aver bisogno di aiuto in quanto appartenente a un gruppo: (famiglia, scuola, azienda, gruppo sportivo, équipe professionale). La scuola ha la finalità di fornire competenze che consentano al counselor di vedere la persona come soggetto, ma anche come strettamente legato a un gruppo di appartenenza. 

 

FARE COUNSELING DOVE 

La concezione integrata che coniuga persona e gruppo presuppone la professionalità di un counselor che possieda competenze adatte a intervenire in vari ambiti del sociale. La scuola ha l’obiettivo di fornire al futuro counselor elementi conoscitivi e operativi che lo rendano in grado di applicare le sue competenze in strutture pubbliche o private, atte a migliorare la qualità di vita delle persone. La scuola considera la comunità come elemento fondamentale per attivare risorse nelle persone e il counselor può essere un ottimo catalizzatore di questo processo. Intendiamo offrire ai futuri counselor competenze perché possano efficacemente spendersi con le famiglie, nelle scuole, negli ospedali, nei luoghi di lavoro, nelle società sportive, negli asili, nei nidi, nelle strutture per anziani, nei centri per disabili, con lo scopo di favorire in queste realtà una attenzione all’umano qualificante per una società evoluta. 


 Centro Psicologia
Via Cantoni, 6
20064 Gorgonzola - Milano


Orari Segreteria: Lun-Ven 9.00-13.00; 14.00-18.00
Tel/Fax 02-95302231 - Cell. 347-0768215
info@centropsicologia.it

 
   
    Galleria 

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigazione. Per ulteriori informazioni visita la nostra pagina cookies policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information